L’impresa del 2020 cresce grazie al consolidamento del rapporto con i suoi clienti.

Le aziende hanno raggiunto un livello di efficienza nella qualità dei prodotti e servizi offerti, nella gestione, nelle competenze e professionalità delle risorse, nella comunicazione interna ed esterna, nel posizionamento nel mercato di riferimento, ma hanno colto realmente la vera sfida di stare nel mercato oggi?

La sfida, in un contesto dove si deve essere visibili a tutti i costi e si ha come unico obiettivo l’espansione, è concentrarsi in primis sul consolidamento, curando il valore creato.

Le imprese “clientecentriche” saranno proprio coloro che faranno la differenza di mercato nei prossimi anni, in quanto la capacità di saper conservare il mercato conquistato ed evolvere insieme alla base di clienti consolidata, costituirà una base per apportare innovazione e progettualità. Coloro che sapranno affrontare il mercato in questo modo faranno la differenza.

Ma quali sono gli strumenti per stare vicino e seguire il proprio cliente? E quali le risorse che bisogna mettere a disposizione?
Partiamo da alcune semplici domande che dovresti farti come imprenditore.

1. Il tuo cliente è soddisfatto dei tuoi servizi o prodotti?

2. Hai mai effettuato un questionario sul grado di soddisfazione?
3. Cosa compra il tuo cliente e di cosa avrebbe bisogno?
4. In che modo comunichi con il tuo cliente?
5. Come si relazionano le risorse interne con i tuoi clienti,? che strumenti usano e che tempi di risposta hanno alle esigenze manifestate
6. Esiste un customer care o un portale clienti dedicato al tuo interno?

Se alla maggior parte di queste domande non sia dare una risposta allora il cliente non è al centro della tua impresa e il consolidamento non è uno degli obiettivi aziendali.

Se ritieni che può essere un punto da cui partire e sviluppare, allora ti forniremmo alcuni piccoli spunti o passaggi per rendere la tua azienda Customer oriented.

Molto spesso si pensa che il cliente abbia necessità solo di assistenza tecnica ma in realtà non è cosi, l’assistenza amministrativa e commerciali sono altrettanto importanti. Inoltre se tutte le esigenze vengono recepite da un ufficio marketing, gli si può dedicare la giusta attenzione e rispondere in maniera strutturata ed adeguata. Le richieste possono essere cosi immagazzinate, elaborate e trovare l’accurata risposta con il coadiuvo di strumenti tecnologici importanti come il CRM, il chat bot ed il software per la gestione di richieste di assistenza: strumenti che possono trovare un unico punto in comune, ormai fondamentale per le imprese: il Portale Clienti B2B.

Il portale clienti è la sintesi di tutte le informazioni che tu hai del cliente e che il cliente ha di te, è il vero valore oggi per il customer care.

È uno strumento che permette trasparenza di dati ed informazioni, comodità nella gestione delle esigenze tecniche, amministrative, commerciali, fluidità nell’acquisto di prodotti o servizi, comunicazione efficiente ed efficace tra le aziende mediante chat. online e news aggiornate. Permette di recepire dati in maniera immediata e di valutare il grado di soddisfazione con la navigabilità del cliente, grazie a report integrati con analitycs. È uno strumento che viene gestito da un’unica risorsa umana e permette di ottimizzare e massimizzare i processi di tutta l’azienda, fornendo un valore aggiuntivo dato dal grado di soddisfazione del cliente, molto spesso alto dopo il primo empasse culturale dall’utilizzo della piattaforma. È il mezzo di cui tutte le aziende dovrebbero oggi dotarsi per partire dal value based dato dalla propria clientela.

Quale ruolo pensi che i tuoi clienti devono avere nella tua impresa?

Scrivimi : m.reggi@intit.it
Marketing Manager INTIT Srl

www.intit.it

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi